Perché la tecnica teatrale non si insegna. La si impara stando in scena con un leader: l’attore deve spezzettare il discorso tecnico di questo leader, per poi riaggregarlo, personalizzandolo.
Leo de Berardinis

Metropopolare affianca sin dalle sue origini l’attività di produzione a quella di formazione, in modo organico (molti dei nostri collaboratori vengono proprio dai laboratori). Questa nostra attività è inconstante, organizziamo incontri di formazione solo in base a progetti ed idee specifiche di approfondimento e solo in particolari momenti dell’anno e in differenti formule (stage, corsi brevi o week end intensivi). Ogni incontro, breve o lungo che sia, è basato sulla convinzione che il teatro si possa “imparare” solo attraverso la pratica comune, in gruppo, nello scambio reciproco di presenze fisiche e al fianco di artisti o tecnici di alta professionalità e con competenze molto specifiche. Per questa ragione spesso i nostri laboratori sono punti di incontro e scambio anche tra artisti esterni al collettivo che vengono chiamati in base alle esigenze del progetto.