Unlocking

9 aprile 2018 – Dopo l’importante debutto di Gioia, via crucis per simulacri al Teatro Fabbrichino di Prato, Teatro Metropopolare vola in Polonia per incontrare a Wroclaw la compagnia teatrale Jubilo.
Il collettivo teatrale guidato da Livia Gionfrida, che opera da dieci anni presso la Casa Circondariale La Dogaia di Prato, sarà presente al seminario Unlocking – Tra teatro e risocializzazione, organizzato e promosso da Fundacja Jubilo e Grotowski Institute.
L’evento è la prima tappa di un importante progetto triennale che vede la collaborazione tra Metropopolare e la compagnia polacca Jubilo e che vedrà la sua realizzazione tra Wroclaw e Prato.
Il collettivo Metropopolare lavora dal 2008 all’interno del carcere pratese, dove ha creato un laboratorio permanente di ricerca e produzione teatrale in cui lavorano attori detenuti e artisti del collettivo. La compagnia Metropopolare e Jubilo sono accomunate da un percorso di ricerca teatrale che vede il lavoro in ambito carcerario un fondamentale strumento nel processo di creazione artistica.

Unlocking è un progetto teatrale innovativo, sviluppato dal 2014 da Fundacja Jubilo in collaborazione con il Grotowski Institute, nel carcere N.1 di Wrocław dagli artisti Agnieszka Bresler, Diego Pileggi e Simona Sala. Il processo di lavoro si è concentrato sullo sviluppo della consapevolezza artistica dei detenuti che non sono solo destinatari di workshop e partecipanti a presentazioni di lavoro quanto piuttosto attivi co-creatori del progetto. Il teatro diventa non solo il risultato dell’intero processo, ma anche uno strumento attivo di trasformazione, che consente l’auto espressione e la ricostruzione delle relazioni interpersonali.
l seminario partecipano curatori, educatori, agenti penitenziari così come artisti che sviluppano progetti teatrali nelle istituzioni carcerarie. Tutti gli eventi si svolgeranno presso il Grotowski Institute di Wrocław, lunedì 9 e martedì 10 aprile.