Chi siamo

Teatro Metropopolare è un progetto di ricerca, ideato da Livia Gionfrida nel 2006. Ad esso aderiscono Marco Serafino Cecchi, Alice Mangano e Giulia Aiazzi.

 

Il progetto si avvale anche di molte collaborazioni, tanti gli artisti e i compagni di viaggio provenienti dal mondo del teatro, dell’arte visiva, della danza e della musica che hanno contribuito in questi anni ad arricchirne il percorso.

 

L’Associazione Metropopolare, a cui il progetto fa capo, ha sede a Prato dal 2007 e svolge attività di produzione, formazione, ospitalità e diffusione nell’ambito della ricerca teatrale.

 

Ad una rigorosa indagine estetica sui linguaggi del contemporaneo, affianca  da sempre un’attenzione per spazi e territori di confine. Collabora sia con  Teatri e Fondazioni teatrali che con istituti penitenziari per adulti e minori, scuole, anziani, donne vittime di abuso, richiedenti asilo e rifugiati.

 

Dal 2008 porta avanti una residenza artistica all’interno della Casa Circondariale di Prato La Dogaia, carcere maschile dove conduce un progetto di formazione, produzione e ospitalità. Le attività sono rivolte alla popolazione detenuta, ma anche a professionisti del mondo dello spettacolo e pubblico esterno.

 

Nel 2018 Metropopolare entra a far parte della Rete di sostegno e protezione per il contrasto della violenza alle donne della Provincia di Prato. Si impegna attivamente, attraverso spettacoli ed incontri, nella lotta contro gli stereotipi di genere.

 

Nel 2018 Livia Gionfrida riceve il Premio della Critica – A.N.C.T.. Il riconoscimento è stato assegnato per “la straordinaria densità culturale ed emotiva delle opere di Livia Gionfrida, regista, drammaturga e attrice di magica forza espressiva”. E ancora, per “il coraggio, nell’estrema fedeltà alla propria poetica. Il mettersi alla prova ogni volta in nuovi campi della ricerca, sensibile a ogni forma d’arte, sapendo rendere “popolari” anche le citazioni più colte e raffinate.”

 

Nel 2019 Metropopolare vince il bando Residenze Creative del Comune di Prato, aggiudicandosi gli spazi di lavoro all’interno dei Cantieri Culturali Ex Macelli.

Livia Gionfrida

Regista ed attrice di origine siciliana, vive attualmente in Toscana dove ha fondato il collettivo Teatro Metropopolare. In estate dirigerà per il Teatro Stabile di Catania la produzione di un testo inedito di Franco Scaldati. È docente di recitazione presso l’Accademia d’Arte del Dramma Antico (I.N.D.A.) di Siracusa.

 

Infine leggi qui il curriculum vitae completo.